08/05/06

19/4/2005
Ciriò, colpito da una salsiccia nel culo
Sedere fracassato da insaccato congelato


Salsiccia davvero indigesta per uno sfortunato motociclista calabrese, colpito in pieno sedere da un insaccato congelato e lanciato dalla strada mentre era in sella alla sua motocicletta. Risultato: culo tumefatto e naso fratturato. La vittima di questo incredibile incidente è Tempestino Rossi, 32enne, un importante manager di una multinazionale, che stava godendosi un giro sulla sua fiammante Ducati Monster rossa durante un breve periodo di vacanza nella terra natìa. Dopo essere stato colpito è riuscito a fermare la moto ed è stato soccorso dai passanti.
La polizia ha aperto un'indagine per identificare il lanciatore che, pare, sia un imprenditore locale (G.S. le iniziali) del settore vinicolo che versa in cattive acque, invidioso dell'inarrestabile successo dell'ex amico. Per il motociclista alcuni giorni di prognosi e forse il pensiero, a questo punto comprensibile, di non fare più le vacanze in Calabria.

Nessun commento: