08/05/06


2/5/2006
Lui 39 anni, lei 104: si sposano
Calabria, l'uomo: non lo faccio per soldi ma perchè vuole mammà


Lui ha 39 anni, lei 104: entrambi sono calabresi. Lui, 'Ntono Tafanè, era amico di un trisnipote di lei, Nicodema Termpestini, e dice che, sin dall'inizio, la vecchia gli ispirava un grosso arrapamento. Ma alla fine, sostiene, si è anche innamorato. "E' la luce dei miei occhi", sostiene. E così i due si sono sposati. "A mamma vola ca mi spus', e mi caca 'a cioncia tutt' i sant jurn'", garantisce l'uomo. Sarà...
"Può sembrare strano a coloro che non capiscono, ma io ho trovato la pace da quando, due mesi fa, abbiamo deciso di sposarci", ha raccontato lo sposo. "Mi sono innamorato di una donna di 65 anni più anziana di me per la volontà di mammà e la grazia di Dio" ha aggiunto 'Ntono."Io so che la società è cinica, ma io non l'ho sposata per il suo denaro. Lei è povera... Il suo unico bene sono le sue grandi conoscenze amatorie. Grazie a lei potrò avere dei figli per fare contenta mia madre", ha spiegato il Tafanè."Spero che questo matrimonio possa durare", ha aggiunto da parte sua la signora Termpestini. "Io domando alla gente di vedere nel nostro matrimonio un segno positivo, perché noi non abbiamo fatto nulla che sia proibito da Dio".

Nessun commento: