08/05/06


29/10/2004
Caccia al "dottor Valecter"
Criminale in Volkswagen stacca a morsi lingua vittime

Un pericoloso criminale sta seminando il terrore nel Crotonese a bordo di un maggiolino, sempre di colore diverso. L'aggressore, che ha già colpito due volte a Ciriò, e a Carfizzi, nella Presila, ha staccato a morsi la lingua di una delle sue giovanissime vittime. Definito "estremamente pericoloso" dalla polizia è ora ricercato. "Quest'uomo deve essere preso subito" ha detto il detective Peppe O' Cavalho. "Gli attacchi sono particolarmente gravi e in un caso l'aggressione è stata brutale". E' dunque caccia all'uomo in Calabria. Secondo quanto riferito dagli investigatori che stanno cercando di far luce sulle terribili aggressioni, il ricercato sarebbe un personaggio estremamente pericoloso capace di colpire senza scrupoli e con una crudeltà eccezionale. Sulla sua identità, per ora, non sono trapelate indiscrezioni e le forze dell'ordine non hanno ancora stilato un identikit del nuovo "Dottor Valecter" di Ciriò. Gli unici particolari emersi dalle indagini riguardano i dettagli macabri delle aggressioni alle vittime, tutte di sesso femminile. La polizia parla di una lingua mozzata a morsi e di altre brutalità. Pare che la lingua delle ragazze sia stata utilizzata dal criminale per macabri riti sessuali. Gli investigatori hanno messo in guardia i cittadini. Un nuovo mostro si aggira per le strade calabresi. Un unico dettaglio: per gli attacchi viaggia esclusivamente a bordo di Volkswagen.

Nessun commento: