08/05/06

5/4/2005
Balena gigante si arena su spiaggia
Maccarese, trovata presso uno stabilimento balneare


Una balena gigante si è misteriosamente arenata sulla spiaggia di Maccarese, sul litorale romano, proprio dove c'è lo stabilimento "L'Isola". Il cetaceo, che misura 18 metri di lunghezza e pesa circa 54 tonnellate, sarà sottoposto alle cure necessarie per riportarla in mare.
Da una prima analisi non sono emerse tracce di arpioni o ferite sul corpo del cetaceo, ma il comportamento autolesionista deriverebbe da una forte depressione del mammifero acquatico.Il biologo Renz, del Riverhead Foundation for Marine Research and Presevativation, ha dichiarato al Messaggero che lo spiaggiamento della balena "è un grande mistero", ma non è stato creduto, si ritiene che sappia molto di più, e che ne sia addirittura il diretto responsabile. Data la sua imponente mole, l'animale sarà curato direttamente sulla spiaggia, anche mediante l'uso di potenti antidepressivi, e i campi elettromagnetici provenienti dal suo cervello saranno registrati ed analizzati in laboratorio. Nel caso in cui la depressione fosse sopraggiunta per cause sentimentali, il colpevole rischierebbe un'ammenda e la prigione, essendo il corteggiamento delle balene vietato in Italia dal 1972.

Nessun commento: