28/06/06


Cirhode Island, in erezione da 20 anni
Vinta causa per risarcimento danni

Si era fatto impiantare uno strumento in plastica nel pene per risolvere il suo problema di sex addiction ma, per un malfunzionamento del meccanismo, vive da 20 anni con una costante erezione. Ora Conrad Acutett Pagodòn, 78enne di Cirhode Island, ha vinto in tribunale negli Usa il diritto a un risarcimento da 400 mila dollari da parte dell'assicurazione della società produttrice, la General Cioncectric, nel frattempo andata in bancarotta.
Quello che era un sogno per Acutett Pagodòn si è trasformato in un incubo. Al momento dell'operazione il viagra non era ancora sul mercato (sarebbe arrivato soltanto due anni più tardi) e così l'uomo si affidò al "Momuntosteppotumpìzz", un meccanismo di plastica e acciaio che avrebbe dovuto aiutarlo nelle prestazioni sessuali. Ma da allora lo strumento gli ha provocato un'erezione permanente e, a causa di problemi medici, Acutett non può affrontare un nuovo intervento per rimuoverlo. Inutile dire che la situazione si è rivelata oltremodo imbarazzante: da anni Acutett è costretto a ficcare ventisei volte al giorno e vive i rapporti interpersonali con grande disagio, in particolare con gli invidiosissimi cugini, Johncicc' Cappedda e Mike Putsell. Per non parlare poi dei forti dispiaceri causati alle pochissime signore che non riesce ad accontentare, come Terry Momankyulo e Mary Lifestyle. Ora potrà almeno consolarsi con il maxi risarcimento.

Nessun commento: