14/06/06

Roma: show con finti elettori
Attrazione per la macchina raccogli-voti
Monte Piritorio: attrazione per la macchina raccogli-voti

Un vero e proprio show è inscenato alla fiera politica annuale di Monte Piritorio, Roma, dedicata al business della riproduzione dei voti. L'attrazione di quest'anno è Romana, una nuova macchina per la raccolta del prezioso oggetto, in pelle naturale con sorriso che si adegua alle dimensioni dell'elettore.
Il veicolo, sviluppato dalla ditta Olive, è guidato da almeno tre operatori, che si avvicina all'elettore e regola l'altezza del congegno. L'esperienza puo' essere un po' stressante per gli operatori. Infatti, uno è costretto a sistemarsi alla sua estrema sinistra, un'altro un pò più al centro mentre è costretto a un movimento trasversale. "E' una sensazione forte, se si pensa che ci si trova proprio sotto un elettorato di quaranta milioni di voti", afferma il direttore di produzione della Olive, Max Dalemly. Il congegno consente di raccogliere il prezioso oggetto con più sicurezza ed efficienza, migliorando la riproduzione artificiale. Ma il risultato non è comunque garantito. Se, attualmente, il voto viene raccolto servendosi di un congegno di gomma noto come candiato artificiale, che viene installato e operato manualmente da una ventina di persone, adesso, spiega Dalemly, le cose cambiano. "E' una maniera più naturale e più sicura di raccogliere il voto, certamente più piacevole per l'animale" illustra il responsabile dell'azienda.

Nessun commento: