06/07/06

Folle arrapamento a Roma
Caccia ai maiali tra auto e camion
Professionisti in cerca d'accoppiamento scappano sulla via Aurelia

Uno è scappato dall'ufficio dove lavorava come commercialista, ai Parioli, l'altro, un dentista, è uscito di corsa dal suo studio su via Cortina d'Ampezzo, per una sorta di appuntamento sulla via Aurelia, frequentato da suine di razza slava. I maiali, una volta raggiunta la loro meta per non farsi riconoscere hanno indossato improbabili tute dell'Anas e si sono messi a vagare per strada, creando scompiglio, curiosità e un po' di preoccupazione per alcuni automobilisti. Il simpatico rodeo è accaduto, mercoledì pomeriggio a Roma, forse dovuto al testosterone estivo, particolarmente alto tra i suini romani, fatto stà che quando sul posto sono arrivati il Pubblico Ministero Frank Cicozitovich, una agente della Questura di Roma, M. C. Scola e un sottufficiale in pensione dell'esercito, Rith Sgoole , hanno trovato i due in un evidente stato di arrapamento confusionale, che in preda a una follia comune hanno scambiato macchine per mignotte. Una volta in strada, delle suine slave neanche più l'ombra e all'eccitazione si è unita l'emozione. Impauriti e confusi i due hanno iniziato strusciarsi su Audi, Bmw e Mercedes sotto lo sgomento dei passanti e dopo diversi tentativi di sodomizzazione di un paio di Bmw in sosta, i due maiali impazziti a malapena evitavano i veicoli che sopraggiungevano.
Le operazioni di cattura, guidate dall'ex feldmasresciallo sono durate un intero pomeriggio, poi la cattura con delle corde e la riconsegna a casa. Quello che è successo poi lo possiamo solo immaginare: per il dentista, un duro face-to-face con l'energumeno suocero calabrese, per il commercialsta una riunione di famiglia con la mamma e suo marito, un incazzatissimo produttore di vino.

Nessun commento: