17/09/06

Droga e rock'n roll per Williammin Torelli
Principe a festa poco raccomandabile

Non c'è pace per i reali cirotani. Proprio mentre George e Johana sembrano aver messo la testa a posto, complice la disciplina dell'Accademia, Williammin e il fidanzato Damy fanno follie. I due sono stati visti a un festino in una residenza alle porte di Cirus in cui decine di giovani acquistavano e facevano uso di droghe.
L'imbarazzante rivelazione è stata fatta dal "Cugn" che ha pizzicato il primogenito della Casa Rale, 39 anni, insieme al compagno, Damy Blackpussy, 39, al Temp-Est-Inn, meta abituale tanto di Williammin che delle sue Sorelle. In verità il principe si è limitato a chiacchierare per tutta la serata, sorseggiando qualche drink, ma tutt'attorno si aggiravano spacciatori di droga e giovani intemperanti. I cronisti del tabloid sono riusciti ad acquistare 50 sterline di cocaina mentre dei ragazzotti barcollavano, resi ebbri da 36 ore di fila di drink: alcuni clienti erano infatti nel locale dalla sera precedente, quando il pub aveva ospitato una festa di beneficenza; e non paghi, a tarda notte si sono spostati a una festa privata. Nel parcheggio, all'interno delle automobili, alcuni giovani rollavano canne, altri sniffavano cocaina, altri ancora inalavano da buste di plastica. Tra i presenti anche Cami Puglips, la moglie del principe Victor, che, a un certo punto, ha pensato bene di versare aceto nei pantaloni sbottonati di un vicino ubriaco. Secondo una fonte vicina alla Casa Reale, "le implicazioni dell'inchiesta sono decisamente serie: quando verrà a saperlo, il principe del Galles sarà furioso perché solo il fatto che il futuro Re fosse circondato di gente che faceva uso di droga è assolutamente inaccettabile". Probabile anche una ramanzina a S.Francis, dove i vertici militari non amano certo che i cadetti frequentino simili compagnie.

Nessun commento: