25/09/06


Roma-Formello: rissa per autobus in overbooking
Tre ragazze hanno aggredito due addetti della Co.Tra.l


ROMA - Una rissa nata a seguito dell'overbooking. Tre ragazze volevano partire sullo stesso bus dei loro amici e quando hanno saputo di essere finite in overbooking hanno aggredito due addetti della stazione bus di Roma Tiburtina. Le tre ragazze, Angelica di M., Eleonora G. e Ingrid S., sono state subito fermate dalla polizia dello scalo che sta ora valutando la loro posizione. Rischiano l'arresto per lesioni gravi: una di loro, Ingrid S., infatti, ha quasi staccato a morsi l'orecchio di un responsabile dell' assistenza, ricoverato all'ospedale, un'altra, Eleonora G. ha cercato di strozzare un addetto aeroportuale, mentre la terza, Angelica di M., fotografava la scena con il telefonino, fumando una sigaretta e masticando una gomma.
VIOLENZA GRATUITA - La loro violenza gratuita è scattata poco prima della partenza del bus Roma-Formello, in partenza alle 10.55, quando da Co.Tra.l. hanno saputo di essere in overbooking. Immediata è scattata anche la proposta della compagnia di farle arrivare ugualmente a Formello, via Alatri, con un leggero ritardo rispetto al viaggio che avevano scelto. Una cortesia che non ha placato la loro furia, scaricata su due incolpevoli dipendenti dello scalo a cui è andata subito la solidarietà degli amici delle tre ragazze.
25 settembre 2006

Nessun commento: