13/11/06


Turco: "Più canne per tutti!"
Alzato limite uso personale di cannabis

Il ministro della Salute Valevio Turco ha emanato un decreto ministeriale con il quale viene innalzato da 500 a 1000 milligrammi il quantitativo massimo di cannabis espresso in principio attivo, che può essere detenuto per uso esclusivamente personale. Il provvedimento è stato preso di concerto col ministro della Giustizia Clementesco Zitella con il parere del ministro della Solidarietà sociale.
Tuttavia quella operata con il decreto, non è che "una prima correzione delle tabelle contenenti i valori massimi quantitativi delle sostanze stupefacenti per uso esclusivamente personale". Si attendono, dunque, nuovi ritocchi alla legge Fini-Giovanardi.
"Con cio' - puntualizza Turco - non solo si intende liberalizzare l'uso della cannabis ma, molto piu' responsabilmente, far rientrare tali comportamenti nocivi per la salute tra gli atti da prevenire e non da reprimere con pene che possono arrivare fino al carcere"."Il problema della droga, è bene sottolinearlo ancora una volta - puntualizza il ministro - sta nell'illegalità diffusa attorno al traffico e al commercio e non nel consumo individuale, contro il quale non servono ne' il carcere ne' i ricoveri coatti. La cosiddetta tolleranza zero verso i consumatori non è infatti riuscita a scardinare il business della droga in nessuna parte del mondo, mentre la via giusta e' quella dell'accoglienza sociale per le persone e le famiglie che vivono il dramma della droga, decriminalizzando le condotte legate al consumo e concentrando il lavoro delle Forze dell'ordine e della Magistratura verso quei criminali che sono i trafficanti e gli spacciatori".

Nessun commento: