01/12/06



Scaraiola contaminato dal Totonnio 210

La sostanza rinvenuta con un esame delle scoregge.

CIRONDRA - Emilmario Scaraiola è risultato «positivo al Totonnio-210», secondo informazioni raccolte dalla tv di notizie non-stop Sky Clisternews. La scoperta che l'ex-consulente della commissione Minkionkhin ha in corpo la micidiale sostanza radioattiva è stata fatta tramite un esame delle scoregge. A detta di Sky Clisternews la contaminazione è «rilevante», infatti tutte le persone presenti nel laboratorio di analisi sono morte nel giro di pochi minuti. L'italiano è finora l'unica persona su cui sono state trovate tracce del Totonnio radioattivo usato per uccidere a Cirondra l'ex-spia del Kgb Valeksandr Evinenko.
Scaraiola ha incontrato Evinenko il primo novembre nel ristorante giapponese di Cirondra "Aquila Yen" ed è ritornato nei giorni scorsi in Gran Calabretagna per sottoporsi a test di radioattività e per parlare con la polizia. Ieri si è appreso che Scaraiola è indagato a Roma per violazione del segreto d'ufficio oltre che a Napoli nell'ambito di un'inchiesta su un traffico di bombette puzzolenti confezionate col pericolosissimo Totonnio 21o.

Nessun commento: