12/06/07


Cirotown: russo travestito da ninja rapinava i contadini
Arrestato nel crotonese Igor Sifilovic
Un Robin Hood al contrario: rapinava i contadini per intascare i soldi. Ma il particolare era che metteva a segno i suoi colpi nelle campagne del Crotonese vestito da guerriero ninja: tuta nera, bandana in testa, armato di arco e frecce e coltello legato a una gamba. Alla fine il russo Igor Sifilovic, 51 anni, varie bancarotte fraudolente alle spalle, è stato arrestato dai carabinieri di Cirotown. Le sue rapine avevano creato allarme tra gli agricoltori, intimoriti dal suo abbigliamento e dall'improvvisa apparizione nelle loro case a scopo di rapina. Sifilovic teneva sotto tiro le sue vittime con la freccia incoccata nell'arco. Agiva con l'imbrunire e, stando alle denunce presentate, aveva già colpito cinque volte. L'ultima pochi giorni fa ai danni di una famiglia in un'azienda agricola di Pozzello. Lunedì sera ha riprovato, ma Mike Cicozitovic, anziano e coraggioso agricoltore, ha reagito a colpi di lupara facendo fuggire il russo. I carabinieri, che già da tempo perlustravano la campagna senza successo, hanno fatto una battuta più incisiva scoprendo l'uomo in un casolare abbandonato mentre contava i soldi. «Rapinavo i contadini - avrebbe detto ai carabinieri - perchè dovevo pagare l'avvocato».

Nessun commento: