07/11/07

Rimpinza l'animale affidatole dalla padrona
Ingrassa troppo il maiale: denunciata

Ha affidato il suo maialino alla badante perchè se ne occupasse mentre lei era in vacanza. Dopo un mese, l’ha ritrovato ingrassato... letteralmente come un porco. Il povero animale è infatti passato da 85 a 125 chili.
La donna, infuriata per le condizioni in cui ha ritrovato il suo amato Totonno Templenton - così era stato ribattezzato il porcello 40enne - ha così deciso di denunciare la «pig-sitter» Gigiry Cortesier per crudeltà nei confronti degli animali. La badante probabilmente non ha voluto ingozzare esageratamente Totonno di proposito. Ma evidentemente non lo ha seguito come si seguirebbe un animale domestico, preoccupandosi cioé di fornirgli anche un'alimentazione adeguata. Lo avrebbe invece rimpinzato di parmigiana, soppressate, pip'e patate e vino di Cirotown, il tutto prodotto nella fattoria dove lavora la Cortesdier.
Se si sia trattato di ingenuità o di vera e propria negligenza lo stabilirà il giudice di pace JohannFrankisek. Quello che è certo, però, è che Totonno non ne è uscito bene, infatti è ingrassato così tanto da dover ricorrere a un’operazione chirurgica per essere liberato dal collare. Adesso che è tornato dalla sua padrona è stato messo a dieta e ha già perso otto dei chili guadagnati.

Nessun commento: