07/03/08

Il golfista Rafilsen agli arresti domiciliari
Uccide un uccello raro sul campo da golf
Assicura di non averlo fatto apposta. Anche perché, dice, è un animalista convinto. Eppure Tripp Rafilsen, golfista professionista, è stato arrestato per aver ucciso un rarissimo uccello con un colpo mortale. Il giocatore, denunciato da un'associazione per la protezione dei diritti dei volatili, la Greenpisel, e quindi destinato a comparire in tribunale, rischia grosso per aver colpito a morte un Dodonno dalle palle rosse. L'episodio si è verificato lo scorso 2 marzo, mentre Rafilsen stava giocando sui campi del Grand Querces Golf Club di Montetopino.
Il Dodonno è un animale originario di Tromba di Nerone, è abituato a trovare grandi quantità di passera vicino al nido, senza bisogno di cercarsela più lontano. Col tempo è diventato incapace di accoppiarsi per riprodursi, ma lo fa solo per il piacere, per cui rischia l'estinzione nel giro di poco tempo.

Nessun commento: