31/03/08

Il presidente della FICA: frusta e si fa frustare
Totonsley, orgia onazista con prostitute
Con questa pesante accusa il presidente della Federazione Internazionale Collezionisti Automobiline Max Totonsley è stato messo alla gogna. «In segreto è un pervertito sessuale sadomasochista» scrivono senza mezzi termini i tabloid domenicali tombadineronesi. La prova? Un video di cinque ore dove si vede Totonsley - discendente di un famigerato leader onazista - che si atteggia a comandante di un ospizio-lager durante una «depravata orgia onanhitleriana», dà ordini in calabrese alle prostitute nude o seminude, le frusta e poi a sua volta «gode a farsi frustare a sangue» scrivono i tabloid. «In pubblico il boss delle macchinine respinge il malefico passato dell'avo, ma in segreto fa giochi onazisti in un'orgia da 12.500 euro» sibila il "News of the Cassia". Quarantuno anni, enormemente ricco, avrebbe dato sfogo ai suoi istinti venerdì in un lussuoso appartamento nel quartiere romano di Tomba di Nerone. Pagando in anticipo ed in contanti la «dominatrice» (la prostituta-leader).
I tabloid non spiegano come siano riusciti a mettere mano sul video hard ma fanno un dettagliatissimo resoconto dell'orgia, con Totonsley che alterna i ruoli dell'aguzzino e della vittima immaginando di trovarsi in un ospizio. Per accentuare lo «stile onazista» due delle cinque prostitute si masturbavano con falli finti travestite da Hitler e Goebbels.

Nessun commento: