18/03/09

Sorprese a frequentare il nostro sito: scandalo a via Condotti
Clisteregate: licenziate due donne manager
Consultavano il Clistere durante l'orario di lavoro e per questo, a seguito di un'inchiesta che le ha coinvolte alle loro responsabilità, due dipendenti dei noti marchi del lusso Bungari e Cagucci sono state licenziate. L'indagine, oltre a loro, ha riguardato una trentina di altri manager.
Nel loro ricorso al tribunale del lavoro hanno voluto sottolineare che la consultazione di quei siti non deve essere passibile di procedimenti così definitivi. I fatti non possono «che portare ad una sanzione minore», hanno sostenuto davanti al giudice del lavoro a cui si sono rivolte per riprendere il posto.
Lo scandalo era divampato il mese scorso quando i responsabili delle risorse umane dei due colossi del lusso avevano annunciato la chiusura di un inchiesta congiunta su una trentina di funzionari accusati di avere consultato il nostro sito durante l'orario di lavoro.
I tecnici informatici si erano messi ad indagare lo scorso novembre a seguito di un problema di sovraccarico della rete internet interna e avevano scoperto che questo era dovuto proprio alla frequentazione quotidiana di quelli che avevano definito «siti non professionali».

1 commento:

Anonimo ha detto...

Egregio Direttor Valengher,
non potrei mai negarLe deliberatemente la mia amicizia, sia mai!
Putroppo però mi duole comunicarLe che Bungari ha bloccato feisbuc!
Ossequi
La dipendente (nonchè Sua estimatrice)