11/06/09


Gheddafi eletto Presidente dei Tamarri italiani

Come da previsione il candidato africano ha stravinto le elezioni dei tamarri, favorito anche dalla situazione italiana e dalla necessità del cambiamento. Con il Berlusca è stata una bella lotta, ma lo stesso cavaliere si è inchinato davanti a cotanta tamarragine.
Nel primo discorso subito dopo la proclamazione, il Presidente di tutti i tamarri italiani ha affermato che la tamarragine va costruita tamarro su tamarro. Dichiarazioni di circostanza ovviamente, ma che vanno interpretate nel senso positivo di una linea ormai avviata. Dopo Briatore e Berlusconi ecco che prende la scena un tamarro vero: Gheddafi.

Nessun commento: