26/11/09


Clistere contro l'influenza A"nal": e schizzano i prezzi

In Calabria sta montando una bolla speculativa anche sui prezzi dei clisteri, che secondo la medicina tradizionale rimangono il miglior metodo contro l’influenza A"nal". Lo riporta il Clister Times, spiegando che l’impennata dei prezzi dei clisteri deriva dall’effetto combinato della sua rinnovata popolarità come "profilassi" anti pandemia da nuova influenza, e le basse forniture legate alle precedenti ricadute della crisi economica. Ma potrebbe esserci anche lo zampino della mafia calabrese, scrive il quotidiano. Nei mesi scorsi i produttori calabresi avevano ridotto la produzione a causa del calo dei prezzi innescato dalla recessione mondiale. Ma adesso la domanda è balzata in avanti e i prezzi sono volati alle stelle. Secondo alcuni analisti finanziari citati dal quotidiano, dietro questo boom dei prezzi ci sono anche manipolazioni di mercato da parte di speculatori, che in un contesto di grande liquidità hanno puntato anche su questo segmento. Secondo la stampa a Ciroxiang, nella provincia del Krotondong, il cuore della produzione di clisteri calabresi, la febbre degli affari impazza come mai s'era visto finora.

Nessun commento: