19/05/10

La Rai: basta risintonizzare il decoder
Primavera «oscurata» dal digitale terrestre
La primavera gioca l'ennesima brutta sorpresa agli italiani, pare che la colpa sia del digitale terrestre. Anche la scorsa settimana nessuno ha più trovato il sole al mattino. Tanto che perfino il direttore generale della Rai è stato costretto a scusarsi ufficialmente con una nota: «Rai informa che da questa mattina gli utenti non trovano più il sole a causa della piattaforma digitale terrestre: ci scusiamo e faremo di tutto per comprendere le ragioni di questo oscuramento e di porvi rimedio» sottolineava Masi. Il vertice della Rai ci tiene a sottolineare come le «centinaia di mail pervenute al nostro sito e altrettante telefonate testimoniano che, in realtà, molti spettatori non riescono più in alcun modo a sintonizzarsi sulla primavera». La bella stagione, aggiunge il direttore, non va in onda nemmeno al canale 506 della piattaforma Sky. Ci scusiamo con gli utenti» spiega ancora.
Restano però le migliaia di telespettatori infuriati che vogliono spiegazioni su come ritrovare la stagione «perduta».
Immediata è stata anche la reazione del mondo politico in particolare dell'opposizione. La pressione delle forze di opposizione ha prodotto l'intervento ufficiale del presidente della Commissione di Vigilanza Sergio Zavoli che ha dichiarato: «Preoccupa l’oscuramento della primavera, seppure temporaneo, e su questo, in Vigilanza, si è registrata oggi una convergenza. Chiederemo chiarimenti ai vertici aziendali su quanto accaduto».

Nessun commento: